Home | Attività Parlamentare | Ci siamo ritrovati un Expo di sprechi e devastazione ambientale,per non parlare delle aziende collegate alla criminalità organizzata
Expò 2015 - uno spettacolo devastante
Expò 2015 - uno spettacolo devastante

Ci siamo ritrovati un Expo di sprechi e devastazione ambientale,per non parlare delle aziende collegate alla criminalità organizzata

Siamo a Milano, in tantissimi tra parlamentari, collaboratori, consiglieri regionali,comunali e attivisti del M5S.

Questa mattina abbiamo fatto la visita ispettiva ai cantieri Expo. Uno spettacolo devastante. Gli operai lavorano a turni coprendo 20 ore al giorno. I padiglioni ai paesi esteri sono stati assegnati, la prima a partire con la messa in opera sarà la Germania e a seguire gli altri 59 paesi. È un’area immensa. Colate di cemento a go-go. Noi volevamo un Expo diffusa e sostenibile.

Ci siamo ritrovati un Expo di sprechi e devastazione ambientale,per non parlare delle aziende collegate alla criminalità organizzata che sono già al lavoro con appalti e sub appalti. Nessuno dice che Expo spa è già in perdita: 25,4milioni di euro nel 2012, 45,4 milioni di euro ulteriori per il 2013.

Tutta questa maxi operazione ci costerà in totale più di 15 miliardi contando anche tutte le opere connesse e collegate. In pratica, una finanziaria.

La domanda è: ma nel 2016 tutto questo a chi servirà? E adesso, chi ne sta beneficiando davvero?